La tua segnalazione su WhatsApp "La mia cagnolina uccisa dai vigliacchi"

ANCONA - E' un vero e proprio grido di dolore quello che arriva, tramite WhatsApp, da una lettrice che ha visto la sua cagnolina morire in modo tremendo. "Questa era la mia cagnetta  - scrive la lettrice - la nostra piccolina che ci hanno ammazzato perché forse disturbava i loro affari". Nel mirino della donna, alcune persone che si aggiravano attorno alla casa con una pala, probabilmente con intenti non proprio pacifici. "So che la legge non farà niente - è la triste constatazione della lettrice - ma se è vero che esiste un Dio chi ha fatto questo male non deve passarla liscia".  Leggi l'articolo completo su Corriere Adriatico.it
Outbrain