Erbacce, rovi e scale fantasma Il Passetto muore nell'indifferenza

ANCONA - Passetto: il degrado avanza senza alcun intervento.

var id=108412

Se ne lamenta Simone Venanzi che ha inviato in redazione un reportage sulla situazione di degrado che vive la zona tra la pista di pattinaggio e la piscina al Passetto.

"Rovi ad altezza testa - scrive Venanzi - non solo di un bambino ma anche di un adulto. Rovi che si inerpicano sugli alberi per non parlare delle scale fantasma".

Venanzi, inoltre, stigmatizza l'indifferenza mostrata dall'amministrazione comunale nei confronti del verde del Passetto rispetto ad altre zone. "Ho mandato le stesse foto al Comune di Ancona a giugno - conclude - e mi hanno risposto provvederemo". Era l'inizio dell'estate, ora all'inizio dell'autunno la situazione è la stessa. "E ancora niente"

Leggi l'articolo completo su Corriere Adriatico.it
Outbrain