La tua segnalazione a Corriereadriatico.it «Scuole chiuse, scelta senza senso»

E così anche domani tutte le scuole di Ancona rimarranno chiuse perché " molti studenti non potrebbero raggiungere le località di studio ". E invece tutti quelli che potrebbero raggiungerle? Perché invece non lasciare le scuole aperte e giustificare gli studenti assenti? E tutti quei genitori che devono lavorare per forza ( infermieri, ferrovieri, dipendenti privati... ), che devono cercare il modo di sistemare i figli da qualche parte? Ma siamo sicuri che tutto ciò venga fatto per favorire gli studenti e non gli insegnanti?

Le chiusure fino a mercoledì potevano essere giustificate ma quelle di oggi è di domani credo proprio di no. Teniamo poi conto che ci sono 3 giorni di chiusura per le elezioni. Quindi  molti studenti perderanno addirittura 8 giorni di scuola ma per gli insegnanti sono ben 8 giorni di assenza giustificata. Poi non si dica che non si riescono a finire i programmi! Vorrei infine porre una domanda: in quei posti dove nevica tutti gli inverni le scuole sono sempre chiuse?
È l' andazzo di questo paese che non va bene: tutti i media a parlare della neve a Roma con 2 giorni di chiusura delle scuole per 5 cm di neve e la metro sempre in funzione. Qualche volta siamo veramente ridicoli!

M. G. Antonini

Leggi l'articolo completo su Corriere Adriatico.it
Outbrain