Terni, vanno a mangiare sano alla festa di paese: 11 intossicati

TERNI Vanno a mangiare sano alla festa di paese, a Torre Orsina, ma in undici finiscono intossicati. Quattro persone, tutte donne quelle che hanno accusato i sintomi più gravi nell’ambito dell’ultima festa per l’addio all’estate. Il fatto è accaduto nel fine settimana. Tre donne sono state ricoverate, la quarta, visto che i sintomi di intossicazione non regredivano, si è recata al pronto soccorso ieri mattina e si trova monitorata in osservazione breve. Sei uomini, invece, hanno soltanto avuto problemi intestinali che hanno risolto rimanendo a casa. Chi ha avuto i sintomi dell'intossicazione è stata sottoposta a lavanda gastrica e a una terapia antibiotica in seguito alla febbre.
Le persone intossicate sono ricoverate in diversi reparti del Santa Maria. Tutto era cominciato sabato scorso, quando si è conclusa la festa che ha chiuso l’estate degli eventi in Valnerina. Nel tardo pomeriggio c’è stata l’apericena, con prodotti preparati e somministrati da un ristorante di Terni attraverso un proprio autonomo stand. Dopo aver gustato alcune pietanze, i presenti hanno accusato malesseri intestinali che, invece di attenuarsi, erano sempre più forti, via alla comparsa, in alcuni casi, anche della febbre. Da qui la corsa al pronto soccorso dell’ospedale di Terni dove i medici hanno confermato che quei disturbi erano dovuti ad intossicazione da cibo.
Si sta cercando di capire quale sia l'alimento che possa aver generato il problema: si pensa a un brodo di ceci avariato ma le indagini sono ancora in corso. 

Leggi l'articolo completo su Corriere Adriatico.it
Outbrain