Monteprandone, badante procace raggira anziano e gli soffia 1500 euro

MONTEPRANDONE - Il sistematico e penetrante controllo preventivo del territorio dei carabinieri del comando provinciale di Ascoli ha portato i militari a definire alcune operazioni. E stata denunciata per circonvenzione di incapace ai danni di un anziano di Monteprandone una calabrese di 56 anni  poiché, negli ultimi mesi, facendo leva sul suo aspetto avvenente, si faceva consegnare con regolarità somme di denaro per un ammontare di circa 1500 euro. A San Benedetto i carabinieri sono intervenuti in centro cittadino per controllare alcuni giovani. A seguito di perquisizione personale e domiciliare, un albanese è stato trovato in possesso di 10 grammi di marijuana ed è stato denunciato per detenzione illecita di sostanza stupefacente.

Leggi l'articolo completo su Corriere Adriatico.it
Outbrain