Ascoli, la mamma: «Così ho salvato il mio bimbo che stava soffocando»

ASCOLI - Un cioccolatino gli stava bloccando il respiro, siè trattato di una manciata di secondi e suo figlio di cinqueanni avrebbe potuto morire. Momenti drammatici che Alessandra, unamamma che vive ad Ascoli, non potrà certo dimenticare ma chevuole raccontare per ribadire l’importanza di seguire corsidi disostruzione pediatrica organizzati dalla Croce Rossa, comeaveva fatto lei qualche giorno prima di quel tragico episodio.«Quando ho partecipato a quel corso non avrei mai potutoimmaginare quanto poi sarebbe stato importante – raccontaAlessandra - poiché oggi, a distanza di pochi mesi, possoaffermare con certezza che quella lezione ha salvato la vita di miofiglio di cinque anni».

Leggi l'articolo completo su Corriere Adriatico.it
Outbrain