Ancona, lancia bottiglie e innesca rissa in un kebab: quattro fermati

ANCONA – Lancia una bottiglia contro il muro, innesca un rissa, scappa e finisce nelle mani della Polizia.
Serata movimentata quella di un 20enne anconetano, partita in un una attività che vende kebab in piazza Cavour intorno alle 22. Il ragazzo avrebbe comprato una birra, ma avrebbe manifestato tutto il suo disgusto lanciando la bottiglia contro il muro dopo qualche sorso. A questo punto è stato affrontato dal titolare turco, che però sarebbe stato colpito da una testata. E’ scoppiato il parapiglia tra botte e sedie che volavano. Il ragazzo è scappato inseguito da tre turchi. Fino a piazza Diaz, dove una volante della Polizia ha fermato tutti quattro.

Leggi l'articolo completo su Corriere Adriatico.it
Outbrain