Summer Jamboree, sabato di fuoco
concerti dal mattino alle 4 di notte

Sabato di fuoco al Jamboree
Concerti a tutto rock'n'roll
dal mattino fino alle 4 di notte
SENIGALLIA - È il sabato di fuoco del Summer Jamboree. La sera in cui a Senigallia ballano al ritmo dell’America degli anni ‘40 e ‘50, anche le pietre. Dalle 11 del mattino alle 4 della notte, tutta la città è intrisa di spettacoli. 
La “Rock and Roll Revue”.

Uno degli eventi più caratteristici del week end finale, è la “Rock and Roll Revue”. 22 elementi della Abbey Town Jump Orchestra, guideranno nell’abbraccio del Foro Annonario, la carrellata di artisti ospiti di questa edizione. Altre tre band si esibiranno ai Giardini della Rocca e in piazza Garibaldi. Da lì, alle 16,30, partirà la spettacolare sfilata di auto d’epoca. All’una di notte, la festa continua con l’altra strepitosa parata di Dj internazionali, alla Rotonda a Mare per ballare tutta la notte.

Alle 21,30 saliranno sul palco del Foro Annonario per la “Rock and Roll Revue”, anche il fantastico pianista statunitense Carl Sonny Leyland, il formidabile Lew Lewis, Greg e Jackson Sloan. Tra gli special guest in arrivo per questo show, ci sono: Gino Santercole, un mito della canzone italiana, autore di “Svalutation” per Celentano; la grandissima interprete britannica Laura B; il cantante Massimo Morselli, diventato famoso recentemente come comico a Zelig. Tommy Ol’Boogies pioniere del rockabilly porterà i suoi 30 anni di esperienza dal vivo. Il pubblico potrà ascoltare anche Vince Mannino, Ettore Lauritano, Al Bianchi dei Four Vegas, Benny: il sax di “Benny and the Cats” e dei “Good Fellas”; il fenomenale Don Diego Trio, backing band di tanti artisti durante questo Summer, la curiosa fisamornica di Jack Paps, coinvolto ieri sera nel Burlesque. L’Abbey Town Jump Orchestra ha sviluppato un progetto musicale originale appositamente per il Jamboree. Durante le ultime nove edizioni, l’orchestra ha accompagnato più di un centinaio di artisti internazionali.

Ai Giardini della Rocca, due band suoneranno rock’n’roll dalle 20 alle 3 del mattino. The Class of ’58, è la “famiglia rock and roll”, composta da madre, padre e due figli. Arrivano dall’Inghilterra, con una valigia di boogie, jive, rockabilly e doo-wop. A mezzanotte, Vince and the Sun Boppers, sono quattro musicisti accomunati dalla passione per il rockabilly delle origini. Suoneranno fino all’1, per poi riprendere dalle 2 alle 3. Doppio set alle 20,30 e alle 22,30, in piazza Garbaldi per il giovanissimo cantante britannico, Lew Lewis. Ha solo 23 anni, ma ha già partecipato a tanti festival anche negli Usa. Questa sera si esibirà in uno tra i primi tre Festival al mondo, dedicati al Rock’n’Roll, e il primo a livello europeo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 5 Agosto 2017, 11:51 - Ultimo aggiornamento: 05-08-2017 11:51

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO