Pesaro, posta su Fb foto della Vespa
rubata: gliela ritrovano il giorno dopo

Posta su Facebook la foto
della Vespa rubata:
gliela ritrovano il giorno dopo
PESARO - Gli rubano la Vespa amatissima, posta la foto sui social e il giorno dopo la ritrova. E’ accaduto a Giuliano Giagnolini che oggi racconta la sua disavventura a lieto fine. Un affetto che dura da ben 25 anni quello del giovane pesarese per la sua “ciospa” (termine locale per indicare la Vespa) che possiede dal 1992, un modello 125 T5 rosso. Con la “ciospa” è andato su e giù per l’Italia, tra Puglia, Abruzzo e Sibillini: una compagna fedele. Grande quindi la delusione nell’accorgersi che giovedì mattina il mezzo, parcheggiato come sempre davanti casa in via Badò, zona porto, era sparito.
«All’inizio ho cercato in giro pensando di averla parcheggiata altrove – racconta – ma da sempre la lascio nel solito posto. Ho subito capito che mi era stata rubata. Ho chiamato al lavoro dicendo che non potevo andare e mi sono recato in questura per la denuncia. Ero dispiaciuto e arrabbiato». Poi il consiglio che dà la svolta. «Alcuni amici mi hanno suggerito di postare sui social la foto con la notizia che la mia vespa era stata rubata e quindi di contattarmi se qualcuno l’avesse vista. Così è accaduto». A segnalare il ritrovamento è stata Ilaria che ha riconosciuto il mezzo in viale Trieste. La foto è stata postata giovedì sera e un’amica di Giuliano lo ha chiamato ieri mattina avvisandolo. Si è subito recato sul posto e ha ritrovato il suo mezzo. Da uno stato d’animo di grande tristezza ecco quello di una felicità incontenibile. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 15 Luglio 2017, 11:08 - Ultimo aggiornamento: 15-07-2017 11:08

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO