Pesaro, litiga con i genitori e fugge
dalla finestra ma precipita: è ferita

Litiga con i genitori
e fugge dalla finestra
ma precipita: è ferita
PESARO - Litiga coi genitori e tenta di scappare di casa dal balcone. Ma cade nel vuoto. E’ successo tutto nel tardo pomeriggio di domenica, in un appartamento in via Rossi. Una minorenne è stata trovata riversa a terra dopo una caduta di qualche metro. È stata chiamata l’ambulanza ed è stata portata d’urgenza in ospedale. I carabinieri sono intervenuti per cercare di chiarire cosa fosse successo. E secondo le prime indagini, testimoni e ricostruzioni è emerso che la minorenne avrebbe litigato coi genitori. Così ha architettato la fuga unendo più lenzuola con dei nodi in modo da creare una sorta di corda con cui scendere dal secondo piano. Per nulla spaventata dell’altezza, la ragazzina ha scavalcato il parapetto del balcone e piano piano si è calata giù. Un’impresa riuscita per un po’. Ma poi la presa si è allentata e la minorenne è caduta per gli ultimi quattro o cinque metri di peso sul pavimento. Non è in pericolo di vita ma ha riportato serie conseguenze con fratture multiple. È ricoverata in ortopedia e i medici le hanno dato una prognosi di 30 giorni. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 18 Luglio 2017, 06:02 - Ultimo aggiornamento: 18-07-2017 06:02

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO