Appartengono a delle compagnie già note alle forze delle ordine perché

Appartengono a delle compagnie già note alle forze delle ordine perché nelle settimane scorse aveva rubato per noia e per fare salire l'adrenalina diversi scooter in zona mare. Anche in quel caso i mezzi erano stati abbandonati una volta terminata la benzina. Il 15enne è stato posto agli arresti domiciliari, gli altri due sono stati denunciati. Rischiano capi d'accusa pesanti come furto, ricettazione e, per quanto riguarda il conducente, anche la resistenza a pubblico ufficiale e la guida senza patente. I genitori - uno dei papà è un...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo

Martedì 18 Luglio 2017, 05:00 - Ultimo aggiornamento: 05:00