Ceriscioli garantisce: «Terremotati
5mila posti in hotel fino a novembre»

Ceriscioli garantisce:
«Terremotati, 5mila posti
in hotel fino a novembre»
ANCONA - «Ad oggi sono 5.030 gli sfollati del terremoto ospiti nelle strutture ricettive delle Marche, e 5 mila sono i posti assicurati fino a novembre. Possiamo dire che il fabbisogno è totalmente coperto». Lo hanno detto il presidente della Regione Luca Ceriscioli e l'assessore al Turismo Moreno Pieroni. Il dato è stato comunicato dopo l'ultimo incontro con le associazioni degli albergatori.
Saranno dunque pochi, ha sottolineato Pieroni, i terremotati oggi ospiti degli hotel della costa che dovranno spostarsi in alberghi o residence dell'interno per consentire il regolare svolgimento della stagione balneare. «Ci siamo confrontati con le associazioni di categoria, la Protezione civile, l'Anci - ha aggiunto l'assessore - e fra mercoledì e venerdì prossimi avremo gli ultimi incontri anche con i sindaci, per mettere a punto tutti i dettagli dell'ospitalità ai terremotati, che comunque resta garantita al 100%». «Gli spazi ci sono fino a novembre», e forse oltre, e, ha detto Ceriscioli: «è importante evitare che parta il “fai da te” degli spostamenti». «Andremo in tutti gli hotel, incontreremo gli sfollati - ha assicurato Pieroni - per un percorso di informazione condiviso». Non ci saranno aumenti della tariffa corrisposta agli albergatori che accolgono le persone rimaste senza casa (40 euro al giorno), mentre dopo un gennaio in cui le prenotazioni turistiche erano «vicine allo zero» ora si registra una ripresa, in particolare per i campeggi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 2 Marzo 2017, 16:09 - Ultimo aggiornamento: 02-03-2017 16:09

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO