Terremoto, nelle Marche 57 milioni
di danni soltanto nel settore turismo

Terremoto, nelle Marche
57 milioni di danni
soltanto nel settore turismo
ANCONA – Nelle Marche il terremoto ha causato un danno di 57 milioni solo per il settore turismo. E’ una stima della Camera di commercio di Monza e Brianza, secondo cui ammontano a circa 170 milioni di euro i danni economici e ci sono circa 8 mila posti di lavoro in meno in un anno per il sistema ricettivo le conseguenze del terremoto in Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo. I danni per il turismo si registrano soprattutto in Umbria, con circa 80 milioni di euro in meno per ristoranti, alberghi e imprese della ricettività e nelle Marche, con 57 milioni. Anche in Abruzzo e nel Lazio indotto in calo, con -30 milioni (rispettivamente 16,7 e 15 mln).
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Luned├Č 6 Marzo 2017, 16:23 - Ultimo aggiornamento: 06-03-2017 16:23

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO