Appalti per ricostruzione post sisma
a L'Aquila: arresti anche nelle Marche

Appalti per la ricostruzione
post sisma a L'Aquila:
arresti anche nelle Marche
ANCONA - Abusi negli appalti per la ricostruzione post sisma dell’Aquila: arresti anche nelle Marche.
Dalle prime ore del mattino i Carabinieri del Reparto Operativo dell'Aquila, stanno eseguendo in Abruzzo, Marche e Campania, una serie di misure giudiziarie legate agli appalti per la ricostruzione post terremoto dell'Aquila. In particolare, si tratta di quattro ordinanze di custodia cautelari con il regime degli arresti domiciliari e cinque divieti temporanei di esercitare attività professionali o imprenditoriali. I carabinieri stanno effettuando anche perquisizioni. L'operazione giunge a conclusione di una approfondita e prolungata attività di indagine coordinata dalla procura della repubblica de L'Aquila.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 29 Marzo 2017, 11:17 - Ultimo aggiornamento: 29-03-2017 11:17

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO