Porto Recanati: botte fra prostitute
in mezzo alla strada per un cliente

Si contendono un cliente
Botte da orbi tra prostitute
in mezzo alla strada
PORTO RECANATI Si contendono i clienti a suon di insulti e botte. Furibonda lite tra due prostitute che lavorano nella zona del River Village. Le donne si sono affrontate fino a prendersi per i capelli in mezzo al piazzale. Sono circa le 10 della mattina quando alcuni residenti della zona sentono delle urla. Una donna si affaccia dal balcone di casa e vede nel piazzale dell’ex discoteca Green Leaves le due donne, una bionda ed una mora. Sono note perché da anni esercitano il loro mestiere nella zona. Stanno litigando e urlano a più non posso. Una indica all’altra fin dove può andare. 
«La bionda gli urlava che il cliente di prima era suo, perché su quel tratto di piazzale ci lavora lei - racconta la residente che ha assistito alla scena -. Ad un tratto una ha iniziato ad alzare le mani e subito entrambe si sono prese per i capelli. Chi tirava da una parte e chi dall’altra. Poi è intervenuto un uomo che le ha separate: ognuna si è messa sulla propria zona ed è ritornata la calma. Non si sono più guardate in faccia per tutta la mattina ma hanno continuato a lavorare - conclude la donna - . Ormai quel piazzale è di loro appartenenza. A volte insieme, a volte separate, si prostituiscono giornalmente sotto gli occhi di tutti». 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 13 Agosto 2017, 04:15 - Ultimo aggiornamento: 13-08-2017 04:15

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO