False accuse al compagno dell'ex
Finanziere condannato a 38 mesi

Una serie di false accuse
al compagno della ex
Finanziere condannato
Macerata Peculato, detenzione di droga, calunnia e minaccia. Sottufficiale della Guardia di finanza condannato a tre anni e due mesi di reclusione. Il militare, Antonio Petracca, 49 anni di origine pugliese, è stato invece assolto dalle accuse di abuso d’ufficio, danneggiamento (tre episodi), furto e molestie. Assolti i due coimputati: Andrea Acqua, 51 anni di Potenza Picena, accusato in concorso con Petracca del furto dello scooter dell’ex marito della compagna del finanziere, e Ahmed Bouajar, tunisino di 34 anni, residente a Porto Recanati, accusato di ricettazione dello scooter. 
Per il pubblico ministero il finanziere, all’epoca dei fatti (2010-2011) di stanza a Macerata, avrebbe denunciato l’ex marito della compagna accusandolo falsamente di detenzione di sostanze stupefacenti. Il finanziere lo avrebbe denunciato, pur sapendolo innocente, due volte: una ai carabinieri e una ad appartenenti al suo stesso Corpo (di qui l’accusa di calunnia).
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 12 Settembre 2017, 10:27 - Ultimo aggiornamento: 12-09-2017 10:27

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO