Tragedia a Venezia, batte la testa su una bitta
e muore a 45 anni un architetto marchigiano

Tragedia a Venezia, batte
la testa e muore a 45 anni
architetto marchigiano
VENEZIA - È caduto, ha sbattuto la testa su una bitta ed è morto. Tragico episodio ieri sera, quando Luca Ugolini, 45enne originario di Civitanova Marche, ma da tempo residente a Venezia alla Giudecca, ha perso la vita. Ugolini era un architetto con la passione del basket. Infatti, aveva da poco concluso una partita con alcuni amici, come era solito fare il giovedì.
Non è chiaro cosa l'abbia fatto cadere, se si sia trattato di un malore o se sia inciampato. Sul posto sono giunti immediatamente i soccorsi che hanno tentato, invano, di rianimarlo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 31 Marzo 2017, 15:53 - Ultimo aggiornamento: 01-04-2017 10:32

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO