Gioca troppe ore a 'Candy Crush' e finisce in ospedale: ecco cosa gli è successo

Gioca troppe ore a 'Candy Crush' e finisce in ospedale: ecco cosa gli è successo
Candy Crush è diventato un dei giochi più diffusi per smartphone, attraendo migliaia di utenti con le sue caramelle gommose da 'mettere in fila'. Ma c'è una persona che ha pagato a caro prezzo la passione per questo gioco. Un 29enne californiano è finito in ospedale con il tendine del pollice lacerato, dopo aver giocato per troppo tempo a Candy Crush Saga.







Al suo arrivo all'ospedale di San Diego i medici non potevano crederci, il tendine era completamente rotto, con il ragazzo che aveva continuato a giocare senza rendersi conto del danno. Secondo i dottori che lo hanno visitato, la lacerazione è stata causata da un utilizzo dello smartphone per tutto il giorno nelle ultime 6-8 settimane, uno sforzo che avrebbe provocato danni a qualsiasi essere umano. Adesso il 29enne dovrà sottoporsi ad un'operazione chirurgica, per riacquisire l'uso della mano e tornare a giocare. Con la speranza che l'infortunio gli sia servito da lezione.



Fonte: Metro

Domenica 19 Aprile 2015, 13:45 - Ultimo aggiornamento: 19-04-2015 16:16

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO


PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 di 0 commenti presenti