Enel cambia il trasformatore: scongiurati nuovi black out. Ma a Borca di Cadore

Enel cambia il trasformatore: scongiurati nuovi black out. Ma a Borca di Cadore si incrociano le dita, visto che dall'inizio dell'inverno sono state ben quattro le interruzioni energetiche, tutte localizzate nell'abitato di Cancia. Le ultime due, domenica e lunedì, in rapida successione, con la luce che è mancata per quasi sette ore, nel bel mezzo della giornata. Enel fa sapere che una squadra di tecnici, ieri mattina, ha sostituito il trasformatore della cabina di Cancia Nuova, all'origine dei disturbi registrati sulla rete elettrica nelle scorse settimane. La natura del problema era di difficile individuazione e aveva richiesto diversi interventi dei tecnici Enel che, tuttavia, non avevano potuto riscontrare alcuna anomalia. Durante l'ultimo episodio, invece, l'apparecchiatura ha manifestato la natura del guasto e la sua sostituzione ha posto la parola fine ai fenomeni intermittenti segnalati dalla popolazione e anche dall'amministrazione comunale di Borca. Per poter effettuare in piena sicurezza l'intervento di sostituzione del trasformatore, ieri è stato necessario mettere fuori servizio un tratto più ampio di rete coinvolgendo anche i clienti alimentati dalle cabine "Sciovie Ludà" e "Villanova 1". «Rassicuriamo il sindaco Bortolo Sala, il vice sindaco, Giuseppe Belfi, e con loro tutti i cittadini di Borca di Cadore - sottolinea il responsabile Enel Distribuzione zona di Belluno, Guido Cadorin - sulla qualità e continuità del servizio elettrico nella località cadorina. Siamo tempestivamente intervenuti in occasione di ogni interruzione verificatasi. Purtroppo il guasto alla cabina di trasformazione è rimasto per lungo tempo latente e di difficile individuazione, ma oggi (ieri, ndr) è stato definitivamente risolto. Riteniamo di aver risolto definitivamente il problema. Ovviamente continueremo a monitorare attentamente la situazione del Cadore, così come di tutta la provincia di Belluno, per assicurare il costante miglioramento dei livelli di servizio ai nostri clienti».

Mercoledì 18 Febbraio 2015, 05:09 - Ultimo aggiornamento: 30-11--0001 00:00

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO