Rapina col cacciavite:
la prende a pugni
per strappare la collana d'oro

Rapina col cacciavite:
la prende a pugni
per strappare la collana d'oro
CITTA' DI CASTELLO Prima le minacce col cacciavite

poi l'ha presa a pugni, mentre lei passeggiava in centro con il marito: un nordafricano ventiseienne è stato fermato dai carabinieri per aver rapinato e aggredito una connazionale. A difesa della vittima è intervenuto il marito che, però, non è riuscito ad evitare che il rapinatore colpisse la donna strappandole dal collo una catenina d’oro. Subito dopo il malvivente si è dato alla fuga. Quanto i carabinieri lo hanno rintracciato, lui ha opposto una violenta resistenza per impedire ai militari di eseguire la perquisizione.Così, oltre ad essere sottoposto a fermo per la rapina aggravata, è stato arrestato in flagranza di reato per resistenza a pubblico ufficiale e accompagnato presso il carcere di Perugia a Capanne.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 6 Agosto 2013, 12:42 - Ultimo aggiornamento: 13:44

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO