Addio Paolo, promessa del calcio
Una malattia l'ha ucciso a 25 anni

Addio Paolo, promessa
del calcio. Una malattia
l'ha ucciso a 25 anni
FERMO - "Ciao Paolè”, gli amici salutano così su Facebook un giovane amatissimo, da molti considerato una promessa del calcio, morto troppo giovane dopo una lunga malattia. 

Paolo Passamonti 25 anni è deceduto all’ospedale Murri di Fermo stamattina alle 7.30, dopo essere stato ricoverato in gravissime condizioni ieri sera. Da anni combatteva contro una brutta malattia con grande forza e dignità. Paolo Passamonti era molto conosciuto a Porto Sant'Elpidio, un ragazzo d'oro, stimatissimo, che nonostante la sofferenza che pure il male gli infliggeva, ha sempre avuto un sorriso per tutti.

Ieri sera ha accusato un malore. E' subito stato soccorso da un'ambulanza e trasportato a Fermo dove in nottata le condizioni sono precipitate fino alla morte di questa mattina.

Già ieri sera la voce del malore di Paolo si era diffusa tra gli amici che si sono fiondati al pronto soccorso del Murri per stare vicino alla famiglia del ragazzo in un momento di grande dolore. 

I funerali si svolgeranno domani alle ore 17 nella chiesa della Santissima Annunziata di Porto Sant'Elpidio. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 30 Giugno 2016, 10:24 - Ultimo aggiornamento: 30-06-2016 12:22

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO