Fermo, lavanderia industriale
scattano i sigilli della Capitaneria

Lavanderia industriale
Scattano i sigilli
della Guardia costiera
FERMO - Una lavanderia industriale è stata chiusa a seguito di accurate indagini e controlli effettuati dagli uomini della Guardia costiera di Porto San Giorgio capitanati da Fabrizio Saverio Strusi. Il blitz, stando alle poche informazioni che sono trapelate sulla vicenda, sulla quale per ora c’è un grande riserbo, sarebbe scattato ieri mattina e avrebbe portato al sequestro immediato della struttura che dovrà ora rispondere ad una serie di contestazioni che le vengono puntualmente rivolte. Sarebbero state accertate violazioni alla vigente normativa in materia ambientale. In considerazione dello stato dei luoghi si è proceduto al sequestro penale della lavanderia stessa. 
L’anzidetta attività si inquadra in una serie di controlli di censimento disposti dal Comando della Guardia Costiera.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 21 Aprile 2017, 08:05 - Ultimo aggiornamento: 21-04-2017 08:05

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO