Cancro, scoperto l'interruttore che "spegne"
le cellule killer dei tumori

Scoperto l'interruttore
che "spegne"
le cellule killer dei tumori
ROMA - Le cellule tumorali «ingannano» il sistema immunitario impedendogli di attaccare e quindi distruggere le cellule malate: il funzionamento di questo meccanismo, con l'individuazione dell'interruttore che spegne le nostre difese, è stato scoperto grazie ad uno studio dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, condotto insieme al dipartimento di medicina sperimentale dell'Università di Genova e pubblicato sulla rivista scientifica Journal of Allergy and ClinicalImmunology. Si tratta di una reazione che si scatena quando le cellule natural killer (che svolgono un ruolo importante nel riconoscimento e nella distruzione di cellule tumorali o infettate da virus) entrano in contatto con quelle tumorali, provocando la disattivazione di questo fondamentale meccanismo di difesa. La comprensione di questo meccanismo d'azione, permetterà, spiegano i ricercatori, «progressi decisivi nella lotta contro alcuni tumori».  
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 22 Agosto 2016, 15:30 - Ultimo aggiornamento: 22-08-2016 15:50

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO