Uccise la ex: 20 anni, scoppia rivolta
in tribunale tra i parenti della vittima

Uccise la ex: 20 anni
all'omicida, rivolta in tribunale
tra i parenti della vittima
ROMA - Momenti di tensione e tentativo di aggressione ad un omicida oggi nel tribunale di Roma dopo la sentenza di condanna a 20 anni per Yoandris Medina Nunez, ventiquattrenne cubano che nel novembre dello scorso anno uccise la ex, Nicole Lelli, 23 anni, con un colpo di pistola. Dopo la sentenza è esplosa la rabbia di familiari e amici della vittima che hanno inveito anche contro il gup Claudio Carini giudicando 20 anni pochi. Il pm Edoardo De Santis aveva chiesto l'ergastolo per omicidio volontario premeditato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 1 Dicembre 2016, 15:40 - Ultimo aggiornamento: 01-12-2016 15:57

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO


0 commenti presenti

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.


Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui