Rissa tra lo sposo e il testimone:
al matrimonio interviene la polizia

Rissa tra sposo e testimone:
al matrimonio movimentato
deve intervenire la polizia
BOLOGNA - Rissa sfiorata a un matrimonio a Bologna sabato pomeriggio. A venire alle mani, al punto da rendere necessario l'intervento della polizia, sono stati proprio lo sposo e il testimone. Tutto è iniziato con il tuffo in piscina di un ragazzino, nipote del neomarito, che ha iniziato a discutere con uno dei dipendenti del ristorante dopo essere uscito dall'acqua. Lo sposo lo ha rimproverato, ma è stato a sua volta aggredito dal padre del ragazzo, suo cognato e testimone alle nozze.

Il gestore del ristorante ha chiamato così la polizia mandando di traverso la torta nuziale. Quando gli agenti sono arrivati hanno trovato una scena paradossale, con la sposa e i familiari in lacrime e gli invitati che stavano andando via. Lo sposo si era allontanato per ritrovare la calma. Tutto è finito al meglio, mentre gli amici più cari hanno augurato ai freschi coniugi una vita meno movimentata.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 17 Luglio 2017, 17:57 - Ultimo aggiornamento: 17-07-2017 18:06

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO