Ascoli, nascondeva un cane morto
nel frigorifero, anziano ricoverato

Nascondeva un cane morto
dentro il suo frigorifero
Anziano finisce all'ospedale
ASCOLI - Nel frigorifero nascondeva un cane morto. Un ascolano di sessanta anni è stato sottoposto a Tso (trattamento sanitario obbligatorio) dopo che i vigili del fuoco e gli agenti della polizia hanno fatto irruzione ieri mattina nel suo appartamento in via Loreto. Erano già giunte numerose segnalazioni di un cattivo odore proveniente dall’appartamento ma quando i soccorritori hanno suonato al campanello di casa non ha risposto nessuno. Temendo che l’inquilino non potesse aprire la porta in quanto vittima di un malore i vigili del fuoco hanno provveduto a forzare l’ingresso. All’interno dell’appartamento era tutto a soqquadro con un tanfo terribile. Poco dopo l’inquilino è stato individuato e accompagnato al pronto soccorso. Sul posto anche un veterinario.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 18 Giugno 2017, 07:25 - Ultimo aggiornamento: 18-06-2017 07:25

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO