Ascoli, amano il "giardinaggio": coppia
presa con mezzo quintale di marijuana

Amanti del "giardinaggio":
coppia sorpresa con mezzo
quintale di marijuana
ASCOLI - Agenti della squadra mobile di Ascoli Piceno hanno arrestato una coppia ascolana, sui 50 anni, nella cui abitazione di campagna, alla periferia della città, è stata scoperta una piantagione di canapa indiana: sono state sequestrate piante per un peso lordo di circa 50 chili. In casa c’era anche hascish. L’uomo e la donna sono agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. La coppia era monitorata da tempo dopo le segnalazioni raccolte dagli investigatori nell’ambito dei contatti nel mondo dello spaccio. Una volta individuata la provenienza dello stupefacente e la produzione di buona parte di esso a domicilio, gli agenti guidati dalla dottoressa Peroni hanno aspettato il momento più propizio per incastrare i due produttori. Che è arrivato grazie ad un controllo e ai domiciliari che l’autorità giudiziaria ha scelto come misura cautelare. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 14 Settembre 2017, 11:47 - Ultimo aggiornamento: 14-09-2017 11:47

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO