Senigallia, aggredita in discoteca
due ragazzini in fuga con la collana

Aggredita in discoteca
per rubarle la collana
Fermati due ragazzini
SENIGALLIA - Giovane rapinata durante il concerto di sabato sera al Mamamia da due 17enni emiliani. La ragazza, del Pesarese, è stata afferrata alle spalle da uno dei ragazzi che con forza le ha strappato la catenina d’oro che aveva al collo. Tempestivo il servizio d’ordine del locale che, grazie alla descrizione resa dalla vittima, è riuscito a fermare i due responsabili prima che si dileguassero tra la folla. Uno aveva ancora in mano la refurtiva che è stata restituita alla legittima proprietaria. Sul posto è intervenuta una volante del Commissariato che ha raccolto la testimonianza della vittima, ravvisando il reato di rapina per il gesto violento. La ragazza presentava dolore al collo ma aveva preferito tornare a casa perché sotto choc invece di recarsi al pronto soccorso. I responsabili sono stati identificati. Si tratta di due minori, entrambi del 2000, arrivati dall’Emilia per seguire il concerto. Per loro sembra si sia trattato solo di un gioco che potrebbe però costare caro. Provvedimenti ancora non sono stati presi nei loro confronti ma stamattina verrà fatta un’informativa in Procura. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 19 Giugno 2017, 06:05 - Ultimo aggiornamento: 19-06-2017 06:05

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO