Numana, spiagge e fondali puliti
grazie agli studenti di Osimo Stazione

Numana, spiagge e fondali
puliti grazie agli studenti
di Osimo Stazione
NUMANA - Pulizie di inizio stagione a Numana con "Spiagge e Fondali Puliti", la campagna nazionale di Legambiente  dedicata alla raccolta di rifiuti e alla cura del mare e degli arenili per sensibilizzare la comunità sul tema dei rifiuti e della raccolta differenziata e della tutela del mare. Spiagge e Fondali puliti è la versione italiana di "Clean ut the med" che coinvolge ben 22 paesi del Mediterraneo e oltre 200 organizzazioni.

A Numana è stata organizzata con la collaborazione del Parco del Conero e con la partecipazione delle classi  1A e 1B della scuola secondaria di primo grado Giovanni Paolo II  di Osimo Stazione, attivi nell’area compresa tra il porto di Numana e la Spiaggia del Frate, pulita dai rifiuti lasciati dai primi bagnati e dalla risacca delle mareggiate invernali. Gli alunni hanno potuto vivere una giornata scolastica alternativa alla interno della cornice del Monte Conero dedicata non solo alla cura del mare e delle spiagge, ma anche alla conoscenza della fauna marina per merito dell'intervento della Protezione Civile.

Si è illustrata in particolare l'unicità della caletta presente tra la Spiaggiola e i Frati, punto dedicato al recupero e al reinserimento delle Tartarughe Marine. Inoltre, grazie alla presenza dell'Ente Regionale Parco del Conero i ragazzi hanno potuto conoscere l'importanza della protezione, del rispetto e della salvaguardia del territorio, mentre i volontari di Legambiente hanno focalizzato  l'attenzione sul problema dei rifiuti abbandonati.  
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 29 Maggio 2016, 16:52 - Ultimo aggiornamento: 29-05-2016 16:53

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO