Sorpreso a rubare cassette di frutta al market
tenta di investire i carabinieri: uno ferito

Sorpreso a rubare cassette
di frutta tenta di investire
i carabinieri: uno ferito
LORETO - Lo hanno sorpreso mentre asportava alcune cassette di frutta e verdura che erano state appostate all'esterno del supermercato "Sì con te"  di via Umbria. Alcune di queste le aveva già caricate sulla sua auto, una Fiat 600 rossa quando i carabinieri di Loreto lo hanno fermato. L'uomo,  un pregiudicato loretano di 60 anni, provava a fuggire cercando anche di investire gli militari urtando la parte anteriore destra dell'auto di servizio ma non essendo andata a buon fine la fuga con la macchina, l'uomo provava a dileguarsi a piedi ma veniva raggiunto, preso e ammanettato. La merce è stata restituita al legittimo proprietario, il sessantenne - poi posto agli arresti domiciliari - cominciava ad inveire contro i carabinieri colpendone anche uno tanto che questi dopo essere stato visitato al pronto soccorso di Loreto veniva refertato con una prognosi di sette giorni. 

Dalla raccolta dei dati emergeva che l'uomo - insieme ad un complice già identificato - negli ultimi mesi si era reso responsabile di molteplici furti tra Loreto, Recanati, Porto Recanati e Castelfidardo ai danni di negozi, aziende, abitazioni private e centri commerciali oltre a borseggi a Villa Musone, località Costa Bianca, Acquaviva, Squartabue, Bagnolo e Montefiore. 

  Nel corso dell’udienza per il rito direttissimo, tenutasi alle 13:40 di oggi presso il Tribunale di Ancona veniva convalidato l’arresto del sessantenne, già recidivo per altri reati commessi con analogo modus operandi, a cui il giudice contestava altresi la fattispecie del delitto di “rapina impropria con recidiva". Su richiesta dei termini a difesa avanzata dal legale di parte, l’udienza veniva rinviata all'11 aprile 2017, sottoponendo il malvivente, fino a tale data, alla misura degli arresti domiciliari sotto stretta sorveglianza delle forze di polizia. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 28 Febbraio 2017, 15:44 - Ultimo aggiornamento: 01-03-2017 08:39

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO