Jesi, investito dalla fiammata mentre
lavora: cuoco gravemente ustionato

Investito da una fiammata
mentre lavora: cuoco
gravemente ustionato
JESI – Grave incidente sul lavoro per un cuoco di Jesi, rimasto gravemente ustionato mentre stava cucinando.
E’ successo in un ristorante di Jesi, dove il 34enne stava lavorando: all’improvviso una fiammata l’ha investito provocandogli ustioni su circa il 40% del corpo. Immediatamente soccorso dai colleghi è stato portato all’ospedale di Jesi e si sta valutando se trasferirlo in un centro per grandi ustionati. Sull’accaduto indagano i carabinieri e gli ispettori del lavoro Asur.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 12 Agosto 2017, 18:18 - Ultimo aggiornamento: 12-08-2017 18:18

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO