Ancona, addio al preside
che ha fondato l'osservatorio

Addio a Elio, il preside
che amava le stelle
e ha fondato l'osservatorio
ANCONA - Se ne è andato fra le sue amate stelle proprio nel periodo migliore per osservare il passaggio delle Perseidi, quelle stelle cadenti che sono state oggetto dei suoi studi e delle sue innumerevoli divulgazioni scientifiche. La città piange Mario Veltri, ex insegnante (dal 1962) all’Istituto Nautico Antonio Elia e poi per quasi 30 anni (dal 1974 al 2001, anno della pensione) stimato preside dello stesso Istituto. Una vita dedicata ad educare i ragazzi, allo studio, alla passione ed all’impegno per l’astrologia, di cui è stato un cultore ed un divulgatore. Fondatore dell’Associazione Marchigiana Astrofili (Ama), che ha presieduto fino al 1989 e quindi presidente onorario, assieme ad alcuni suoi colleghi diede vita nel 1976 all’Osservatorio Astronomico di Pietralacroce, che anche oggi è in attività ed ospita appunto l’’Ama.  Nel 2014 il Comune di Ancona l’ha insignito della civica benemerenza. Abitava a Pietralacroce, Mario, assieme alla moglie Luciana, anche lei insegnante al Nautico, e fino a pochi giorni fa lo si poteva vedere in quartiere, nella sua consueta passeggiata. Gli è stata fatale una caduta in casa, con frattura del femore e successivo ricovero al Reparto di Ortopedia di Torrette, dove è stato operato. Purtroppo il suo cuore l’ha tradito nella notte tra venerdì e sabato. I funerali domani alle 9, nella chiesa di Pietralacroce.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 13 Agosto 2017, 10:29 - Ultimo aggiornamento: 13-08-2017 10:29

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO